Menu
  • Federazione
    Federturismo Confindustria rappresenta tutta la filiera dell'industria del Turismo. Attraverso le Associazioni di categoria annovera fra i suoi associati strutture alberghiere, individuali e in catena, villaggi turistici, bed and breakfast, tour operator e agenzie di viaggio, terme e centri benessere, strutture congressuali, imprese di autotrasporto viaggiatori, nautica da diporto, porti turistici, stabilimenti balneari, parchi ricreativi, musei ed archivi di impresa, servizi museali, esercizi funiviari, agenzie immobiliari per il turismo, discoteche e locali di intrattenimento. La Federazione è presente su tutto il territorio nazionale attraverso le Associazioni territoriali. Federturismo Confindustria inoltre comprende fra i suoi soci anche aziende primarie dei diversi comparti turistici e ne rappresenta parte prevalente del peso economico.
    Relazioni industriali
    Federturismo Confindustria gestisce il Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro per i dipendenti da aziende dell'industria turistica di cui è titolare, presta assistenza e fornisce consulenza in materia di lavoro e relazioni industriali alle Associazioni di Categoria associate nonché ai Soci impresa direttamente aderenti.
     
    Federturismo Confindustria, insieme alle Associazioni di Categoria ANEF e Federcatering, partecipa e fornisce assistenza nella negoziazione del contratto collettivo per gli addetti degli impianti a fune e il contratto del trasporto aereo.
    Welfare
    Federturismo Confindustria dal 2016 ha avviato un progetto "Welfare" che prevede l'assistenza e il supporto alle Associazioni di Categoria e alle imprese che decidano di investire in piani di welfare o sistemi di incentivo tramite benefit.
     
    Il primo importante step del progetto è la sottoscrizione di una convenzione che permette alle aziende del Sistema di utilizzare le piattaforme digitali implementate da Assolombarda Servizi, semplificando le procedure burocratiche sia normative sia fiscali che ricadono sul datore di lavoro. Le aziende interessate potranno inoltre diventare partner della piattaforma, vendendo al suo interno le loro proposte commerciali.

    Accesso riservato ai Soci.

    In questo numero:

    A. FISCO

    A1. Diritti doganali: sale il saggio d’interessi.
    A2. Aumento dell’aliquota IVA al 21%: chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate.
    A3. Imposta fissa di registro per gli atti che contengono più disposizioni.
    A4. Regime del deposito doganale e fiscale ai fini accise e IVA.
    A5. Deducibilità dell’IVA non detratta su prestazioni alberghiere e ristorazione.
    A6. Aspetti fiscali del trust misto.
    A7. Profili fiscali degli atti relativi agli impianti fotovoltaici.
    A8. Nota di iscrizione a ruolo nel processo tributario.
    A9. Lotta all’evasione: verifiche sull’utilizzo di beni aziendali da parte dei privati.
    A10. Lotta all’evasione: premio a chi paga le tasse.
    A11. Pressione fiscale verso il 44,8%.
    A12. Deregulation dei formati per la fattura elettronica.
    A13. Modalità di pagamento dell’addizionale erariale alla tassa automobilistica.

    B. SOCIETÀ E BILANCIO

    B1. Linee guida per l’organizzazione del collegio sindacale incaricato alla revisione.
    B2. Società cancellata: il processo pendente s’interrompe e passa ai soci cessati.
    B3. Indirizzo PEC: obbligo per le società dal 29/11/2011.

    C. VARIE

    C1. Lotta alla criminalità: accordo Unioncamere-Libera.
    C2. Agenzia del Demanio: Stefano Scalera nuovo direttore.

    Registrati per leggere il seguito...