Menu
  • 2009

    Secondo i dati dell'Istat, fra il 23 dicembre 2008e il 6 gennaio 2009 il numero dei clienti negli alberghi italiani è aumentato (+2,4% gli arrivi). E' diminuito però quello degli stranieri (-3,9% gli arrivi), rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente.

    Sono aumentati gli arrivi e le presenze della clientela italiana, cresciuti rispettivamente del +4,9% e del +2,4%.

    La durata media della permanenza negli esercizi alberghieri e' stata di 2,99 giornate, con una diminuzione assoluta, rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente, di 0,05 giornate.

    Per scaricare il testo integrale, clicca qui .

    (Per maggiori informazioni: v.fantozzi@federturismo.it)
    Federturismo Confindustria e Italia Turismo SpA hanno istituito un "Premio Nazionale per l'Eccellenza nell'Industria Turistica", destinato a imprese che si siano particolarmente distinte nello sviluppo aziendale, attraverso strategie di innovazione, miglioramento del rapporto qualità/prezzo, formazione e internazionalizzazione. Ogni anno verrà individuato, fra questi, un parametro di riferimento. Per l'edizione di quest'anno, il criterio guida è l'innovazione.
    L'obiettivo è rafforzare il valore dell'innovazione, come elemento essenziale per vincere la sfida della competizione globale, presentando e valorizzando alcuni casi di successo e offrendo un'occasione di incontro e scambio di esperienze per favorire la diffusione di strategie  vincenti.

    E' possibile consultare il rapporto su "Arte, turismo culturale e indotto economico" commissionato da Confcultura e dalla Commissione Turismo e Cultura di Federturismo Confindustria a PriceWaterhouseCoopers, presentato il 10 febbraio in conferenza stampa, presso la sala riunioni di Federturismo Confindustria.

    Per scaricare il rapporto, pdf clicca qui. pdf

    (Per maggiori informazioni: b.ongaro@federturismo.it)

    E' possibile scaricare il libro di Confindustria Caserta e Confcultura, "Modello per la valorizzazione dei siti culturali della provincia di Caserta  - Idee ed elementi di analisi per un piano strategico di sviluppo".

    (Per maggiori informazioni: v.fantozzi@federturismo.it)

    Martedì 10 febbraio alle ore 11:00, presso la sala riunioni di Federturismo Confindustria (Viale Pasteur, 10 - Roma), si terrà la conferenza stampa di presentazione dello studio, realizzato da PricewaterhouseCoopers Advisory per Confcultura e per la Commissione Turismo e Cultura di Federturismo Confindustria, "Arte, turismo culturale ed indotto economico".

    Alla conferenza stampa interverranno Daniel John Winteler, Presidente di Federturismo Confindustria, Patrizia Asproni, Presidente di Confcultura e Giacomo Neri, Partner PricewaterhouseCoopers Advisory e Professore di Strategia e Politica Aziendale dell'Università Cattolica.

    Per maggiori informazioni contatta Barbara Ongaro (Tel. 06/5903405 - b.ongaro@federturismo.it)
    Il  volume delle spesa Tax Free nel 2008 si divide nettamente in due: nel primo semestre si è registrato un incremento del 5%, mentre nel secondo una diminuzione del -2%, secondo i dati elaborati dal Global Refund. 

    Il primato nella spesa spetta ai Russi con il 33% del totale. Diminuisce, rispetto al 2007, la spesa degli statunitensi, -39%, e dei giapponesi, -19%, penalizzati da crisi economica ed andamento valutario.

    Le città in cui si spende di più sono Milano, che registra il 39% degli acquisti, Roma, con il 21%, e Firenze, con il 13%.

    (Per maggiori informazioni: www.globalrefund.com - v.fantozzi@federturismo.it)
    ebit copertina ricercaE' disponibile sul sito www.ebitnet.it la versione integrale della ricerca condotta dall'E.B.I.T. dal titolo "Turismo, Prospettive & Governance - Proposte per uno sviluppo competitivo del Sistema Italia", presentata in  occasione del convegno  tenutosi al CNEL lo scorso 4 luglio.

    La ricerca è stata condotta dall'E.B.I.T. con l'ausilio di esperti e verte su problematiche rilevanti per l'intero settore del Turismo con l'obiettivo di porre all'attenzione delle Parti Sociali e delle Istituzioni elementi di riflessione.

    I risultati della ricerca delineano, in un'ottica principalmente di natura quali-quantitativa, un quadro degli standard di mercato del turismo italiano con un focus fortemente centrato sull'evoluzione della domanda, dell'offerta e della competitività delle Regioni, da un lato, e delle imprese del sistema EBIT, dall'altro. Inoltre, si è voluto verificare la compatibilità del sistema formativo italiano con le richieste del mercato del lavoro.

    Per scaricare il documento e per approndire la news, clicca qui .

    (Per maggiori informazioni: ebit@ebitnet.it)
    Nel 2008 gli arrivi turistici internazionali sono stati pari a 924 milioni, 16 milioni in più rispetto al 2007, con una crescita del 2%, secondo quanto riportato dal Barometro del  World Tourism Organization, presentato presentato il 27 gennaio a Madrid alla vigilia della Fitur.
    Il 2008 è iniziato molto bene con una crescita del 5%, scesa all'1% nel secondo semestre, e si è concluso con un incremento del 2%.
    La crescita annua media dal 2004 al 2007 degli arrivi internazionali è stata, invece, del 7%.
    L'Europa ha registrato nel 2008 488 milioni e cinquecentomila arrivi turistici internazionali, solo 500mila in più rispetto al 2007. 
    Per il Medioriente l'incremento è stato dell'11%,  l'Africa del 5%, le Americhe del 4% e l'Asia del 2%.

    (Per leggere il barometro, clicca qui - v.fantozzi@federturismo.it)
    Si preannuncia ricco d'iniziative il programma di Fareturismo.

    Dall'11 al 14 marzo 2009 avrà luogo a Salerno la sesta edizione di FareTurismo, manifestazione patrocinata dal Dipartimento per lo Sviluppo e la Competitività del Turismo della Presidenza del Consiglio dei Ministri, promossa da Federturismo Confindustria in collaborazione con le associazioni affiliate AICA, ASTOI, Assotravel, Confindustria Alberghi, Italcongressi PCO, Fiaip e ideata e organizzata dalla Leader sas.

    L'evento, dedicato alla formazione e al lavoro nel mondo del turismo, costituisce una preziosa opportunità per quanti desiderino progettare il proprio futuro professionale in questo comparto, soprattutto in un momento congiunturale come quello attuale, in cui i giovani hanno difficoltà sia ad individuare la strada giusta da intraprendere per formarsi in maniera coerente con le esigenze delle imprese che a trovare occupazione.

    Proprio in quest'ottica, all'interno del programma sono inserite sia attività di orientamento alla formazione post diploma e post laurea a cura delle Università e delle Scuole di Master, che colloqui di selezione con prestigiose aziende e con i Centri per l'Impiego. Club Med e Valtur, inoltre, dedicheranno anche quest'anno un appuntamento straordinario alla selezione del personale che lavorerà nei villaggi a partire dalla prossima estate.

    Oltre ai convegni sul mercato del lavoro, sui fabbisogni professionali, sulle tematiche legate alla formazione, è previsto il IV Incontro dei Presidenti dei Corsi di Laurea, appuntamento ormai consolidato, volto a favorire il confronto costante e costruttivo tra mondo accademico e associazioni di categoria del comparto alberghiero e dell'intermediazione, affinché vi sia collaborazione nell'individuare le specificità dei percorsi formativi e delle professionalità attese in uscita dai corsi di laurea.

    Nel I Forum dei Responsabili degli Osservatori sul Turismo, per la prima volta, Istituzioni, Organizzazioni ed Imprese si confronteranno sulle problematiche esistenti nell'ambito della ricerca in questo settore.

    Prestigiosi manager illustreranno le figure professionali e le competenze emergenti nei diversi comparti quali l'hotellerie, il turismo crocieristico, il tour operating, l'intermediazione turistica, il ricettivo extralberghiero. Presso il salone espositivo Associazioni Professionali e Organizzazioni Nazionali di Categoria forniranno informazioni sulle opportunità occupazionali nel turismo.

    Il seminario "Il Web 2.0 cambia il turismo" (a cura di Assotravel in collaborazione con Mark & Tech e Webtravelblog) fornirà ad agenti di viaggio, tour operator, albergatori, operatori turistici e consulenti, che si occupano dell'attività on line delle aziende turistiche, linee guida e strumenti pratici per costruire, anche in piccole realtà, un piano di azione che ponga l'azienda in contatto diretto ed efficace con i propri clienti, alla luce dell'evoluzione di internet.

    Ampio spazio sarà riservato allo sviluppo dell'architettura per il turismo sostenibile e alla riqualificazione delle aree a vocazione turistica con la Mostra - Convegno "Microcosmi per un turismo responsabile" in occasione del ventennale dell'ANAB Associazione Nazionale Architettura Bioecologica. Verranno presentati Case History e progetti in itinere per la riqualificazione di microcosmi quali antichi opifici, borghi abbandonati, villaggi industriali.

    (Per ulteriori informazioni www.fareturismo.it/2009 - info@fareturismo.it)
    Il Sottosegretario del Dipartimento per lo sviluppo e la Competitività del Turismo, On.le Michela Vittoria Brambilla, guiderà la prima missione internazionale dedicata esclusivamente al settore del turismo.

    La missione, organizzata congiuntamente con il Ministero degli Esteri, si svolgerà dal 2 al 5 febbraio prossimi nel Qatar e negli Emirati Arabi, e prevede la partecipazione di rappresentanti delle maggiori associazioni di categoria e di operatori dell'intera filiera.

    Per leggere la circolare del Dipartimento, pdf clicca qui.
    Per maggiori informazioni potete contattare la Dott.ssa Valeria Fantozzi al numero 06.5903389 o all'indirizzo e-mail  v.fantozzi@federturismo.it.