Presidente: Fabrizio LICORDARI (cell.  338.5779380)
Vice Presidente vicario: Luca MAIMONE (cell. 366.5211209)
Indirizzo: Sede Legale - Viale Pasteur, 10 - 00144 Roma
Sede Operativa: via Santa Maria di Betlem, 18 – 95131 Catania
Tel.: 06.5903.351
E-mail: assobalneariitalia@gmail.com

 

Assobalneari Italia è l'associazione che riunisce le imprese balneari aderenti, a livello nazionale, al sistema Federturismo Confindustria.
Assobalneari Italia si propone di:

  • rappresentare la categoria e le sue istanze presso i tavoli governativi e tutti gli enti e/o le istituzioni a vario modo coinvolti nell'organizzazione e nella gestione del demanio marittimo
  • ampliare la base associativa facendo via via convergere i nuovi associati nei rispettivi Comitati Regionali
  • assistere gli imprenditori balneari associati attraverso la costituzione, in ogni regione d'Italia bagnata dal mare, di un Comitato Regionale
  • condividere con Federturismo Confindustria le priorità del comparto affinchè le stesse possano essere sostenute dalla casa madre Confindustria presso i tavoli di concertazione
  • assicurare la tempestiva comunicazione a tutti gli associati - tramite i rispettivi comitati regionali - dei progetti, i provvedimenti, le circolari, le opportunità che interessano da vicino la categoria
  • favorire la definizione di tutti quei rapporti di collaborazione e sponsorizzazione che possano sostenere Assobalneari Italia nelle sue attività di promozione del patrimonio turistico italiano
  • coordinare con le altre Confederazioni di categoria azioni politiche di rilievo nazionale a favore delle aziende turistiche balneari
  • divulgare a mezzo stampa e attraverso il sito Internet www.assobalneariitalia.it la posizione degli operatori balneari aderenti al sistema per quanto attiene gli argomenti di prioritario interesse per la categoria
  • coordinare, dal centro verso le periferie, azioni di promozione concordate con le forze di governo ai fini della riqualificazione dell'offerta turistico-balneare
  • garantire agli associati l'assicurazione nei vari rami di rischio attraverso la sottoscrizione di polizze fidejussorie a copertura del deposito cauzionale